Close menu
SEARCH

E’ proprio vero il detto: “la speranza è l’unica a morire!”, se si pensa alle vicende di Giovanni Battista Sicheri, straordinario personaggio dell’Ottocento trentino. Originario di Stènico, vive tra Milano e la Svizzera, insegnando greco e latino e pubblicando diversi poemi; si ritrova poi in Trentino durante l’avanzata delle truppe di Garibaldi, nel 1866: “Camicia Rossa” convinta, è Capitano al Quartier generale di Stènico e sopporta amaramente la ritirata dei garibaldini, giunti inviano fino a Bezzecca (Val di Ledro) per liberare il Trentino.

Sempre ricercato dagli Austriaci per le sue idee considerate sovversive, costruisce un forte garibaldino, un avamposto per una possibile nuova avanzata di Garibaldi, all’imbocco della Val d’Algone. Vive con la sua famiglia come Robinson Crosue, per sei lunghi anni, ma “L’eroe dei due Mondi” non arriva! Alla fine decide di raggiungere con la propria famiglia Garibaldi sull’isola di Caprera: vi muoiono lui e la moglie, ma il suo ricordi è sempre rimasto vivo nella storia.

 

Testo messo a disposizione da Mauro Neri

places

experiences

Events

Where to stay

PLACES SIGHTS

Main events

No results

EVENTS

SEE ON THE MAP

No results

HOLIDAY OFFERS

SEE ON THE MAP

No results

Hospitality

Show all

Experiences

Enjoy our experiences! Our collection of holiday experiences includes everything from outdoor, wellness and cultural moments.

ADVENTURE

ITALIAN LIFESTYLE

LIKE A LOCAL

GREEN TRAVEL

SLOW TRAVEL

FOLLOW US ON SOCIAL MEDIA

tag by #visitacomano

Facebook Instagram Youtube RSS Feed

Newsletter Newsletter

Inquiry

Fax+39 0465 702281